Movimento Arcaico

Abbiamo Internet,
ma il nostro DNA rimane lo stesso

Nel corso della nostra evoluzione abbiamo vissuto sempre in un ambiente molto diverso da quello attuale. Contatto con la natura, rispetto dei ritmi naturali, alimentazione sana e varia, relazioni sociali non basate su prevaricazione e sopruso sono solo alcuni dei tratti distintivi delle popolazioni di raccoglitori-cacciatori ancora non convertite all’agricoltura, all’allevamento o alla vita di città, che rappresentavano la totalità delle persone migliaia di anni fa, e che oggi ne rappresentano una piccolissima percentuale.

Negli ultimi 10.000 anni l’essere umano ha costruito società stratificate sempre più complesse, ha accumulato condizionamenti sociali e culturali, ha trasformato l’ambiente in cui vive ed è finito a condurre una vita molto distante da quella dei suoi progenitori.
Eppure in questi 10.000 anni il DNA dell’essere umano non è praticamente cambiato…

Cosa vuol dire che siamo sempre gli stessi dal punto di vista biologico?

Movimento ArcaicoCostretti sin da piccoli nei banchi di scuola, da adulti “incapsulati” in ufficio o in lavori ripetitivi, gli esseri umani si distaccano sempre di più da quello che è scritto nel loro DNA.

Ma, che ci piaccia o no, l’evoluzione è lenta.

Come tutti gli altri esseri viventi, abbiamo bisogno delle modalità di apprendimento e dei movimenti tipici della nostra specie, ma tutto ciò è completamente inibito, laddove non contrastato apertamente, nelle società odierne.

Il risultato è che, invece di un sistema calibrato, equilibrato e funzionale, frutto dell’evoluzione di milioni di anni, l’essere umano delle società “civilizzate” si ritrova sbilanciato fisicamente e mentalmente, ed è costretto a mettere in atto una serie di compensazioni che portano a sofferenze, dolori e problemi, sia mentali che fisici.

Come possiamo recuperare ciò che sembra ormai perduto?

Iniziamo introducendo alcuni concetti.

Cosa è un Archetipo Motorio?

 

Un Archetipo Motorio è un modello di movimento psico-fisico perfetto e naturale, comune a tutti gli esseri di una certa specie, innato e sviluppatosi in centinaia di migliaia di anni di evoluzione.
Ogni essere vivente esprime l’Archetipo Motorio attraverso un gesto archetipico cioè tutti quei movimenti fondamentali per la sopravvivenza individuale, della specie e per il piacere quotidiano. Ad esempio sono gesti archetipici gattonare, camminare, saltare, lanciare, arrampicarsi, correre.

Perchè muoversi secondo l’Archetipo Motorio?

Ogni animale libero nel suo ambiente trascorre un’esistenza piena e completa ed esprime totalmente sé stesso vivendo e muovendosi secondo i suoi Archetipi Motori.
Eseguire un movimento secondo l’Archetipo Motorio attiva il sistema nervoso e aiuta l’intero sistema fisico e mentale a entrare nella sua condizione migliore possibile.
Non è sufficiente lanciare, correre come facciamo di solito, anzi ripetere i gesti come vengono insegnati ad esempio negli sport può inibire l’accesso all’Archetipo Motorio perché può congelare il movimento in schemi diversi.

Il Movimento Arcaico

Il Movimento Arcaico è un metodo, sviluppato da Massimo Mondini negli ultimi 20 anni, che permette di recuperare ed esprimere i gesti archetipici in maniera ottimale.

Movimento ArcaicoIl Movimento Arcaico funziona inizialmente come addestramento del sistema nervoso: i gesti archetipici stimolano e portano all’integrazione dei riflessi motori primari. Questo passaggio, già da solo, scatena una serie di benefici considerevoli: in una prima fase aumentiamo l’abilità di eseguire il movimento così come quella di percepirlo e si sbloccano automaticamente altre nostre abilità potenziali (sia fisiche che “mentali”) che prima non riuscivano ad emergere proprio perché frenate dall’insicurezza o dall’incompetenza motoria. Una seconda fase è quella della ri-mappatura della realtà: cambiando la nostra configurazione, essendo potenziati rispetto a prima, cambia anche il modo in cui intendiamo il mondo e le sue varie manifestazioni. Il valore e il significato che diamo alle nostre esperienze, anche quelle passate, si arricchisce di un nuovo livello di profondità.
Questa parte, più cognitiva, arricchisce i praticanti con molte risorse, prima tra tutte la flessibilità comportamentale, la resilienza emotiva e la plasticità.

Descrivere il Movimento Arcaico senza praticarlo è come descrivere una bracciata a stile libero a chi non abbia mai nuotato.
Possibile, ma estremamente limitante.

Per chi è adatto il Movimento Arcaico?

Il Movimento Arcaico si rivolge a tutte le persone che hanno a cuore il proprio stato di benessere, la propria vitalità ed energia.

Non è imporante la tua età, né il livello di forma fisica da cui inizi: se sei interessato a migliorare la tua vita a 360° gradi, dal benessere corporeo alle relazioni sociali, il Movimento Arcaico fa per te.

Ecco solo ALCUNI dei benefici
che ottieni praticando Movimento Arcaico

 

  • Hai un senso diffuso di benessere, energia, vitalità e leggerezza in tutte le attività, sia sportive che quotidiane.
  • Ottieni un senso di fiducia nelle tue possibilità fisiche, sentendoti sciolto, rilassato, calmo e pronto all’azione.
  • Ti accorgi di avere chiarezza e lucidità mentale: nelle relazioni affettive, sul lavoro e nella vita in generale.
  • Riscopri la tua sicurezza interiore: ti senti più affascinante e più sicuro di te stesso. Sentirai di avere maggior padronanza delle tue risorse, il che si rifletterà in una postura corretta e una camminata sinuosa ed elegante, un respiro calmo e rilassato, e tutto questo ti darà un nuovo fascino e carisma.
  • Maturi una maggiore capacità di riconoscere le sensazioni del corpo e di armonizzarti con esse, e così il tuo intuito ti suggerirà cosa è meglio per le scelte in ogni campo: se mangiare un certo cibo, se bere alcol, se ti serve davvero il caffè o se un certo tipo di esercizio fisico ti fa bene in un dato momento. Questo spesso ha già significato per i praticanti di Movimento Arcaico:
    • Perdita di peso in eccesso
    • Aumento ponderale nelle persone sotto-peso
    • Smettere di fumare senza sforzo
    • Smettere, sempre senza sforzo, di assumere caffè e derivati con conseguente miglioramento dello stato di rilassamento
  • Hai un miglioramento della qualità del sonno e conseguente riduzione del numero di ore necessarie per sentirsi riposati.
  • Cambi completamente il tuo approccio all’allenamento: fai tua una nuova prospettiva per cui non ci si annoia più, non si ha bisogno di motivazione, obiettivi, autodisciplina o fatica. Fare movimento piace. Si passa AUTOMATICAMENTE dal “devo fare allenamento perché…” al “voglio fare movimento perché godo!”.
  • Aumenti la coordinazione e diventa molto più facile per te imparare uno sport, ballare o fare qualsiasi attività fisica o intellettuale.
  • Accetti serenamente il tuo corpo che cessa di essere un fardello, uno strumento, un problema, un oggetto edonistico, un catalizzatore narcisistico, un oggetto di identificazione più o meno profonda, un oggetto di valutazione.
  • Hai un aumento della qualità della tua vita sessuale, ottenendo una sana e potente vitalità.
  • Al lavoro provi un senso di benessere, soprattutto in caso di lavori “mentali” in cui devi prendere delle decisioni.
  • Migliori la percezione del ritmo anche se ti hanno sempre detto “non hai il senso del ritmo”, “sei stonato”, “non sai ballare”, “non ci sei proprio portato”.
  • Sei molto meno soggetto ai disturbi stagionali come influenza, raffreddore, tosse, mal di gola, perché migliorerà l’efficienza del tuo sistema immunitario.
  • Vivi più a lungo e più in salute: che tu sia un atleta o no, grazie al Movimento Arcaico manterrai (o recupererai per poi mantenere) il tuo “picco di forma” e la tua gioventù molto più a lungo.
  • Si abbasserà il rischio di infortuni, sia accidentali sia derivanti da un’attività intensa e ripetuta (nello sport, nel lavoro).