Cosa faccio e dove mi puoi trovare
Romana di nascita, ho passato circa 10 anni in corsia come infermiera ed attualmente lavoro a Bologna in una casa di riposo. Nella mia esperienza lavorativa ho potuto verificare quanto fosse importante, ai fini di un miglioramento delle condizioni di salute dei pazienti, il recupero dell’autonomia individuale in ogni piccola attività quotidiana. Nella struttura dove lavoro ho avviato un progetto di Movimento Arcaico, promuovendo l’autonomia motoria degli ospiti e, in molti casi, riscontrando un netto miglioramento delle condizioni psicofisiche. A Bologna e Roma propongo esperienze individuali e di gruppo di Movimento Arcaico a chiunque abbia voglia di riscoprire il piacere di muoversi e di esprimere a pieno il proprio potenziale fisico e mentale. In futuro mi piacerebbe collaborare con associazioni che si occupano di emarginazione sociale e utilizzare il Movimento Arcaico come strumento per aiutare persone che vivono in particolari situazioni di disagio.

La mia storia
Sin da piccola ho sempre avuto una propensione nell’aiutare gli altri a stare meglio. Dopo aver speso anni tra associazionismo, volontariato e lavoro in corsia mi sono resa conto che approfondire la conoscenza della psiche umana mi avrebbe fornito ulteriori strumenti di comprensione delle mie e altrui dinamiche interiori e avrebbe dato una dimensione molto più umana anche al mio lavoro. Spinta da questo bisogno di crescita, ho cominciato a mettere in discussione i miei studi in medicina attraverso le cinque leggi biologiche del dottor Hamer, che mi hanno confermato il sentore che la malattia fosse ben altro. Ho poi seguito corsi di Costellazioni Familiari approdando infine al Movimento Arcaico con il quale ho dato il via alla mia rinascita.

La mia esperienza con il Movimento Arcaico
Il Movimento Arcaico l’ho conosciuto grazie ad un’amica in un periodo di profonda crisi esistenziale. Le nuove conoscenze acquisite fino a quel momento mi spingevano a cambiare radicalmente la mia vita, ma non trovavo il coraggio di farlo, anche se nel profondo sentivo che sarebbe stato necessario. Già dai primi incontri di formazione potevo percepire che qualcosa in me stava cambiando definitivamente, mano a mano affrontavo la mia vita con maggior forza e centratura, mi rendevo sempre più consapevole delle mie capacità motorie e mentali, cominciavo a lasciare andare anni di condizionamenti sociali, togliendo strati di preconcetti e pregiudizi, giungevo sempre più alla mia essenza. Dopo questa incredibile trasformazione, vissuta in prima persona, ho deciso che uno strumento così potente come il Movimento Arcaico avrebbe potuto aiutare altre persone a ricontattare tutto il proprio potenziale e a realizzare a pieno sé stesse, da lì la decisione di farlo diventare un lavoro.

segnaposto

Roma

mail

veronica.monterosso@movimentoarcaico.it